Artika: arte immersiva sul tema del ghiaccio

Fino al 3 marzo la mostra di arte immersiva “Artika” al Salone delle Colonne di Roma.

Artika – Immersive Art Exhibition è la mostra di arte immersiva organizzata da KIF Italia e ospitata dal Salone delle Colonne che propone un imperdibile viaggio esperienziale costruito attorno al tema del ghiaccio. Attraverso dieci installazioni immersive, Artika vi condurrà in un percorso artistico che coinvolge tutti i sensi.

Sarà possibile visitare Artika, mostra patrocinata dalla Regione Lazio, dal Comune di Roma e dal Municipio IX di Roma Capitale e aperta il 12 gennaio scorso, fino al 3 marzo nei seguenti orari: venerdì dalle 17.30 alle 20.30 (ultimo turno 19.30); sabato e domenica dalle 16.30 alle 20.30 (ultimo turno 19.30).

In cosa consiste Artika?

Artika consiste in un racconto di arte contemporanea che reinterpreta grandi autori dal Rinascimento ai giorni nostri. L’esposizione si articola in dieci installazioni che trattano il tema del ghiaccio e della neve nella storia dell’arte, dall’epoca rinascimentale in avanti.

Artika, chiaro esempio di mostra di arte immersiva, è ospitata da un luogo di straordinario fascino come il Salone delle Colonne di Roma.

Nella sala circolare del Salone gli artisti coinvolti nelle videoproiezioni sono: Maestro Venceslao, Lorenzetti, Michelangelo, Leonardo, Turner, Monet, Van Gogh, Munch, Kandinsky.

Nella sala rettangolare troviamo Tamara de Lempicka, Chagall e Bruegel il vecchio.

Frozen: il cuore di Artika

Il cuore dell’allestimento è rappresentato dalla videoproiezione Frozen sul Salone delle Colonne. L’opera prende spunto dal calendario del maestro Venceslao che si snoda lungo le pareti del salone e dall’arrivo di Michelangelo attraverso una forte bufera di neve a Firenze, convocato da Piero de Medici a scolpire la prima scultura di ghiaccio della storia, un bellissimo Ercole di cui non rimane ovviamente traccia, se non uno schizzo del Pollaiolo.

Il secondo atto prende spunto dai testi del codice Atlantico di Leonardo e dalla macchina del ghiaccio da lui progettata (e mai realizzata), che ghiaccerà tutte le pareti del salone; attraverso le fratture nella parete di ghiaccio emergeranno quattro delle più importanti sculture di Michelangelo: giorno e notte, il tondo Pitti, David e Bacco.

Il terzo atto inizia con la scomposizione attraverso A.I. della tempesta del tardo romantico Turner, che avvolge lo spettatore in un turbine di particelle. Si passa poi ad un bellissimo paesaggio animato di Monet, composto dalla bellezza di dieci quadri del grande artista.

Il quarto atto inizia invece con le “contadine scavano nella neve”, un quadro molto intenso, la cui drammaticità viene esaltata dalla scomposizione frenetica del cielo. Da Van Gogh si passa quindi alla quiete dei meravigliosi paesaggi innevati di Munch. L’ultimo atto è dedicato a figure su ghiaccio di Kandinsky: i pattinatori presenti nel quadro si animano in questo paesaggio surreale fatto di geometrie, tanto care all’artista, dai colori sgargianti.

Come acquistare i biglietti di Artika

Non vi resta che ammirare la videoproiezione e l’intera mostra Artika dal vivo. Acquistare il biglietto è facile e veloce.

Al link https://kifitalia.com/product/artika-immersive-art-exhibition/ trovate la spiegazione della procedura, oltre a tutti i dettagli utili. Vi aspettiamo!

Leave a comment

Kif Italia © 2022. PIVA 14067641002 | All rights reserved | Information Privacy | Made in Vj Digital